“Mangia, prega, ama” di Elizabeth Gilbert. Un viaggio alla ricerca di se stessi.

Panico. È questo che prova Liz quando si accorge di non volere più la vita che ha costruito. Marito, casa, lavoro, improvvisamente appaiono come parti di un vestito della taglia sbagliata. L’unica cosa da fare è trovare un abito della misura giusta. È per questo motivo che Liz decide di tagliare i ponti con tutto e di prendersi un anno per viaggiare dentro se stessa e ritrovarsi. Decide, quindi, di suddividere il suo viaggio in tre parti: Italia, India e Bali per ritrovare il piacere delle piccole cose, per cercare la pace e per raggiungere un vecchio sciamano che le ha profetizzato il ritorno in Indonesia per diventare sua allieva.

Jpeg

È il diario della riscoperta di sè, raccontato in modo diretto e senza troppe metafore, che parla della fatica di liberarsi dei propri demoni e della felicità che dona la pace. Una storia scorrevole che fa riflettere lasciando un piacevole sorriso…non solo sul viso.

Annunci

3 pensieri riguardo ““Mangia, prega, ama” di Elizabeth Gilbert. Un viaggio alla ricerca di se stessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...