“La verità sul caso Harry Quebert” di Joël Dicker. Mai tenere scheletri nell’armadio…figurarsi in giardino!

Immagine presa dal web

Marcus Goldman è un giovane scrittore in crisi: dopo l’uscita del suo primo romanzo, divenuto un vero bestseller, ha perso l’ispirazione e decide di rifugiarsi a casa del suo professore di letteratura del college. L’uomo, il famoso scrittore Harry Quebert, è ben felice di rivedere il suo allievo e lo accoglie volentieri, dandogli tutto l’appoggio necessario; anche lui conosce la frustrazione che si prova quando si ha il blocco dello scrittore e sa che l’importante è risollevarsi. La disperazione di Marcus non migliora quando lo scheletro di una ragazza scomparsa molti anni prima viene rinvenuto nel giardino dell’amico e mentore. Inizia, quindi, la sua battaglia per scagionare Harry Quebert, che porterà alla luce segreti rimasti a lungo sepolti insieme a Nola.
Una lettura coinvolgente, dal ritmo incalzante. Ogni pagina mi ha tenuta incollata alle sue righe, impaziente di scoprire la soluzione del caso. Un libro scritto davvero bene, lo consiglio caldamente!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...